zuppa di cipolle

Salato | ,

zuppa di cipolle mirtilli a colazione

Partiamo da questa bellissima rappresentazione di zuppa di cipolle disegnata da una cara mascotte di nome Giorgia che ama accompagnare mamma o papà ai miei corsi di cucina. E così, durante il corso di zuppe, con discrezione e silenzio, ha creato questo meraviglioso disegno, rappresentando la nostra gustosa ricetta con tutti i sui semplici ingredienti. Bravissima la nostra Giorgia!

E seguendo l’ordine, parto proprio dalla protagonista, la cipolla di Voghera, una cipolla dorata, dal gusto delicato e dolce, molto adatta alla nostra zuppa. Ha una forma a trottola leggermente schiacciata, con un diametro di circa 6 cm. di media, il colore è giallo dorato intenso, la caratteristica che la contraddistingue. A seguire, gli ingredienti necessari sono davvero pochi; vi suggerisco di preparare il brodo vegetale utilizzando il dado vegetale autoprodotte. Il burro è di soia biologico e la farina è semi-integrale, chiama anche di tipo2 o buratto. Il vero segreto e fare stufare la zuppa per lungo tempo, in modo che ottenga la giusta consistenza, cremosità e risulti particolarmente digeribile anche a chi talvolta fa un po’ fatica. Con i primi freddi e nelle giornate uggiose come questa, almeno dalle mie parti, siamo proprio nel periodo più adatto per accompagnare la nostra cena con una calda e gustosa zuppa, capace, nella sua semplicità, di scaldare la tavola e il cuore dei suoi commensali.

 

zuppa di cipolle

DOSE 6 persone | ATTREZZATURA: ampia padella antiaderente,setaccio, casseruola a bordi alti

Ingredienti

  1. cipolla di Voghera 1kg
  2. burro di soia biologico 50gr (la ricetta originale vorrebbe i burro chiarificato)
  3. farina tipo 2 50gr
  4. 1 litro brodo vegetale
  5. 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  6. 1 cucchiaino di fior di sale di Cervia
  7. sale e pepe per insaporire
  8. PER SERVIRE__________________
  9. 6 fette di pane secco (altezza 2 cm)
  10. olio extravergine di oliva
  11. Parmigiano Reggiano facoltativo (se tollerato)

Preparazione

  1. Preparate il brodo e lasciatelo da parte tenendolo caldo.
  2. Fate sciogliere in burro e l’olio extravergine in una padella ampia e aggiungete le fettine di cipolla e il sale.
  3. Cuocere a fuoco lento per 30 minuti fino a quanto le cipolle saranno dorate. Fate attenzione a non bruciarle.
  4. Spolverizzate la farina e mescolate bene per qualche minuto fino a quando sarà completamente amalgamata.
  5. Versate un paio di mestoli di brodo sulle cipolle mescolando bene; quindi procedete aggiungendo il restante brodo e lasciate sobbollire parzialmente coperto per altri 20 minuti. Aggiungete sale e pepe regolando il sapore.
  6. Nel frattempo insaporite il pane secco con olio e sale. Nel caso fosse pane fresco, tostatelo in forno caldo per una decina di minuti
  7. Disponete una fetta di pane sul fondo di ciascuna ciotola e versatevi sopra la zuppa spolverando con un cucchiaio di Parmigiano Reggiano, solo se avete deciso di utilizzarlo.
  8. Infornate per qualche minuto gratinando la superficie.